sabato

Ambascelleria

La tizia arriva dietro al vetro.

- Si? Cosa posso fare per lei?
- Buongiorno, vorrei avere alcune informazioni. Tra l'altro, vi ho inviato 3 email negli ultimi due mesi ma non ho ricevuto risposta...
- Ah, si, deve sapere che l'addetto alle email e' stato in malattia, mi dispiace per il disagio.



blablabla, buongiorno e buonasera, prendo quello che mi serve e me ne vado. Rosico tantissimo di non aver avuto la risposta pronta sul momento. Che sarebbe stata poi questa:

- Quindi, lei mi sta dicendo che all'ambasciata c'e' un dipendente che e' stipendiato solo ed unicamente per controllare la mail, e che e' stato in malattia per 2 mesi. Bhe, ci credo. Ma sono preoccupato per un'altra cosa a dire il vero.

S'immagini la scena di un dottore che torna a casa:

- Tesoro, sono tornato!
- Com'e' andata la giornata all'ospedale, amore mio?
- Ho salvato la vita ad un bambino. Quando ha ripreso conoscenza, mi ha sorriso... E' stato bellissimo
- Oh, tesoro! Ti amo!

Rifacciamo lo stesso esperimento con quest'altra scena:

- Tesoro, sono tornato.
- Ah, ciao. Com'e' andata oggi, all'ambasciata?
- Mah, niente di che... Ho risposto a una mail di un tizio che voleva sapere dove stanno i ristoranti buoni, e cancellato 3 giga di spam... Tutti inviti a enlargiare il penis
- Beato te, che te pagano pe ste cazzate. Io oggi, un bucio di culo al lavoro

Mentre procede mesto al bagno, il fiero operatore parla tra se' e se':
Non ce l'ho piccolo! E poi l'importante e' come lo usi!

- Signorina, io a questo punto sarei piu' che altro preoccupato per la salute del suo collega. Si e' ripreso dal tentato suicidio? Posso suggerirle un buon antidepressivo, se vuole

Ma purtroppo, come con i taxi: le frasi giuste non arrivano mai quando servono

Nessun commento:

La risposta

è ricercabile tramite numeri primi o potenze di due. Che però è sbagliata